Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni con IP anonimo su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito.

Borderlight. City as a vision

22Maggio2018

18:30 – 20:30

viale Lucania 18

La mostra, a cura di Gabi Scardi, e allestita negli e intorno agli spazi délabré e in fase di trasformazione del cantiere di S.Vittore e i 40 Martiri, la mostra è sintesi e sviluppo del viaggio multidisciplinare che il progetto Bordelight compie attraverso il paesaggio notturno urbano milanese.

Attraverso pratiche partecipative, laboratori, talk e installazioni, le artiste e i designer del Collettivo Borderlight (Lorenzo Bruscaglioni, Emilia Castioni, Nicola Ciancio, Simona Da Pozzo, Cecilia Di Gaddo, Alice Grassi, Isabella Mara) hanno esplorano il buio inteso come spazio poetico da conquistare e svelare per creare nuove visioni cittadine, per re-immaginare Milano, per rendere visibile l’impercettibile e il liminale.

Installati e mimetizzati fra i cespugli, fra palazzi, sui tetti di edifici, nei giardini, i moduli luminosi Borderlight scolpiscono il buio con la luce, svelano la notte, fanno emergere un palco dove compiere nuove azioni e narrare nuove storie.

La mostra sarà aperta dal martedì al venerdì dalle 17 alle 20.30 e il sabato dalle 16 alle 19.