Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni con IP anonimo su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito.

Corvetto a Tamburo

19Settembre2020

18:30 – 22:00

Piazzale Ferrara

Radio Corvetto a tre mesi dall’inizio delle trasmissioni esce dai suoi studi e invade gli spazi urbani con due giorni di un fitto programma musicale che attinge all’energia artistica delle periferie di Milano e delle culture diverse che sono fortemente rappresentate nel territorio.

Musica classica araba, jam sessions di scatenati ottoni metropolitani, le voci emergenti della trap milanese e molte voci musicali nate dentro il quartiere risuoneranno da sabato 19 a domenica 20 Settembre in Piazzale Ferrara.

Il concerto live, che per rispettare il distanziamento sociale sarà seguito solo da un pubblico limitato (posti a sedere ad esaurimento), potrà essere ascoltato da tutti su Radio Corvetto in live streaming, organizzato in collaborazione con gli amici di SHARERADIO: le interviste agli artisti, momenti di back stage, voci raccolte fra gli abitanti di Corvetto diventeranno la cornice viva di due giorni di grande musica, che vogliono contribuire a riaccendere la vita in una piazza simbolo del riscatto e della rinascita di Corvetto.

Prima del concerto, in collaborazione con i commercianti di prossimità della piazza e con la cucina sociale di Made in Corvetto, gestita da La Strada, aperitivi aristocratici a prezzi democratici.

L’iniziativa si inserisce all’interno del progetto Corvetto a tamburo pensato e gestito da Sentieri educativi e sociali, in collaborazione con le associazioni culturali Lorenzo Furfari e Salotto in prova, nell’ambito di Lacittàintorno con il contributo della Direzione Periferie del Comune di Milano.

Sabato 19

-h.18,30 Inizio delle trasmissioni dalla postazione radiomobile

-h.19,00 – 20,30 Trio di musica classica araba
Il repertorio comprenderà composizioni del mondo musicale arabo e ottomano
provenienti da Egitto, Siria, Libano, Palestina, Turchia

-h. 20,30 – 21,00 Conferenza stampa: presentazione di Radio Corvetto

-h. 21,00 – 22,30 Rapper emergenti milanesi si alterneranno sul palco

Domenica 20

-h. 19,00 – 20,30 Mefisto Brass

-h. 20,30 – 22,30 La FONC

Gli artisti

Il Trio di musica classica araba
Elias Habib, musicista arabo, approfondisce un repertorio di musica classica e
tradizionale, rileggendo con sensibilità contemporanea la musica tradizionale del suo
luogo di origine.
Mustafa Saad, violinista e liutista, anch’egli di estrazione araba, studia anche la musica
classica occidentale e crea ponti tra i due repertori.
Lorenzo D’Erasmo, percussionista classico, maestro dell’arte dei tamburi a cornice in
tutte le loro declinazioni nell’area del Mediterraneo.

Mefisto Brass
Quintetto strumentale di musica Techno. Il colore marcatamente urbano del gruppo ha
come traino la grancassa in quattro quarti, tipica di un certo sound di Techno Music con
incursioni in atmosfere balkan, swing, hip-hop e IDM.

La FONC
Cioè Fanfara Obbligatoria Non Convenzionale, è una banda di strada nata nell’autunno
del 2011. Composta da 30 elementi con una formazione eterogenea per gusti,
preparazione e attitudine dal repertorio vario: dai canti di lotta ai ritmi in levare, dalla
musica etnica all’improvvisazione jazz.

Rapper
4088 Posse, Vosa, Mr Monkey, Flod, Rally, Anubi, Ricky Menna e altri.

Un progetto a cura di Sentieri educativi e sociali, in collaborazione con l’associazione culturale Lorenzo Furfari e Salotto in prova, nell’ambito di Lacittàintorno con il sostegno del Comune di Milano.