Questo sito usa Google Analytics per raccogliere dati sull'utilizzo, in modo da offrire un'esperienza utente sempre migliore. Cliccando su "accetto", permetti di abilitare il tracciamento delle tue interazioni con IP anonimo su questo sito web. Potrai revocare il consenso in qualsiasi momento. Troverai l'impostazione dedicata nel pié di pagina di questo sito.

Periferie in cambiamento

15Novembre2018

Politecnico di Milano

L’idea di rigenerazione urbana, alla base di Lacittàintorno, è ben raccontata dalla •Ricerca interattiva territoriale• condotta da DAStU per il nostro programma, e soprattutto dalla doppia relazione tra persone e comunità e comunità e spazi.

Un percorso di Ricerca che ha orientato e tutt’oggi è interconnesso con le azioni e le decisioni del programma, ricerca utile per la collaborazione, la riflessione e per l’azione. Ricerca che nutre la “capacità di avere aspirazioni” delle reti e dei territori, tutti, e in modo particolare quelli interesssati al nostro programma.

Per questo, per nutrire le aspirazioni al cambiamento, ossia per dare benzina a tutte le attività che Lacittàintorno porta nei quartieri, si punta a rafforzare le reti anche attraverso il percorso di Formazione attiva.

Di che si tratta? Dimenticate i banchi di scuola, qui si lavorerà in modo diverso: tutti insieme, ragionando e osservando il territorio con strumenti di mappatura, creatività, progettualità.

L’obiettivo è condividere conoscenze e rafforzare le reti territoriali, fino ad arrivare a ottenere una nuova mappa, quella che emerge dal lavoro delle persone invitate. Condividere conoscenze. Questo è uno dei modi di Lacittàintorno di fare i luoghi.

____

Il corso di formazione attiva Periferie in cambiamento, promosso da Lacittàintorno – Fondazione Cariplo in collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Studi Urbani del Politecnico di Milano, si propone di trasmettere ai partecipanti alcuni strumenti di lettura, interpretazione e implementazione dei processi di rigenerazione urbana che ne rafforzino le competenze nel definire piani progettuali che li vedono implicati, singolarmente o in rete.